GP 12 – Spagna

L’inedito tracciato di Arroyomolinos ha ospitato il Gran Premio di Spagna, dodicesimo round del Campionato Mondiale Motocross FIM 2020 e gara che ha segnato il ritorno della serie iridata nel paese iberico dopo due anni.
Brian Bogers (KTM 450 SX-F) ha iniziato il GP spagnolo della classe MXGP centrando il tredicesimo tempo in qualifica. L’olandese ha messo a segno una bellissima rimonta nella prima manche che ha chiuso in ottava posizione dopo essere partito quindicesimo. Brian nella seconda ha confermato il piazzamento di gara uno terminando ottavo anche nell’assoluta di giornata. Bogers è sempre quindicesimo nella classifica di campionato.
Uno strepitoso Kevin Horgmo (KTM 250 SX-F) è riuscito a segnare il quarto tempo nelle prove cronometrate della classe MX2. Molta sfortuna per il norvegese nella prima manche che dopo una partenza nelle retrovie non è riuscito a fare meglio del sedicesimo posto. Kevin si è rifatto nella frazione conclusiva che ha chiuso a un soffio dalla top ten, in undicesima posizione.
Dodicesimo in qualifica, Valerio Lata (KTM 125 SX) è scattato tra i primi in gara uno del sesto round dell’europeo EMX125. Grazie a un buon passo ha chiuso quinto. Più travagliata la manche conclusiva con il romano più attardato al via ma ancora una volta molto bravo a rimontare fino alla decima posizione.
Ventunesimo in qualifica dell’ottavo appuntamento del Campionato Europeo EMX250, Twan Van Essen (KTM 250 SX-F) ha dovuto fare i conti con cadute e poco feeling con la pista nelle due gare e ha chiuso quindicesimo nell’assoluta di giornata.
Nessuna pausa per il Team Marchetti-KTM che il prossimo fine settimana sarà impegnato a Lommel nel Gran Premio delle Fiandre, tredicesimo round iridato della stagione 2020 e prima di tre gare consecutive che saranno ospitate dallo storico circuito belga.

Brian Bogers: “Non sono contento di come è andata la qualifica perché ho chiuso tredicesimo ma sentivo che avrei potuto fare meglio senza alcuni errori che in ogni giro mi hanno rallentato. Nella prima manche ho sbagliato la partenza e ho dovuto riprendere in mano la frizione. Nel corso del primo giro però ho recuperato molte posizioni ritrovandomi attorno alla decima. La mia moto era praticamente perfetta e sono riuscito a chiudere all’ottavo posto. Nella seconda la mia partenza è stata decisamente migliore e sono stato in grado di confermare il piazzamento di gara uno. L’ottavo posto assoluto di oggi credo sia il mio miglior piazzamento nella MXGP e sono felice di averlo ottenuto tra le fila del Team Marchetti.”

Kevin Horgmo: “In qualifica ho fatto un ottimo giro centrando la quarta posizione e dimostrando di avere la velocità giusta per ben figurare. Nella prima manche non sono partito bene e nella prima parte di gara non sono riuscito a trovare un buon ritmo. Nel finale la mia guida è migliorata e ho terminato sedicesimo. La partenza non è stata delle migliori anche nella seconda manche ma questa volta sono riuscito a essere veloce già nei primi giri e ho rimontato fino all’undicesimo posto. Sono contento di come è andata questa giornata perché ho dimostrato di avere il passo per stare nelle posizioni che contano. Mi rimane da lavorare per migliorare le partenze.”

Valerio Lata: “In Spagna non sono riuscito a partire bene e i miei risultati ne hanno risentito. Nella prima manche ero nella top ten dopo il via e sono riuscito a rimontare fino al quinto posto. Nella seconda ero più attardato ma ho recuperato fino alla decima posizione. La pista non mi è piaciuta per niente ma sono convinto che a Lommel andrà sicuramente meglio.”

Twan Van Essen: “In gara uno sono caduto nel corso del primo giro ma, grazie a una buona rimonta, sono riuscito a chiudere in tredicesima posizione. Nella seconda ho faticato a trovare il feeling con la pista e mi sono limitato ad arrivare al traguardo chiudendo al diciassettesimo posto.”

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it