GP 11 – Europa

Con il Gran Premio d’Europa, undicesimo appuntamento del Campionato Mondiale Motocross FIM 2020, si è chiusa la serie di tre gare che sono state disputate negli ultimi otto giorni al “Tazio Nuvolari” di Mantova.
Ottima prestazione per Brian Bogers (KTM 450 SX-F) nella MXGP. Dopo aver segnato il nono tempo in qualifica ha centrato due ottimi piazzamenti nella top ten. Nella prima manche l’olandese è scattato tredicesimo ma è riuscito a rimontare fino a chiudere in nona posizione. Nella seconda è scattato a decimo e ha mantenuto il piazzamento fino alla bandiera a scacchi. Decimo posto che Brian ha confermato anche nell’assoluta di giornata.
A causa del traffico in pista, Kevin Horgmo non è riuscito a fare meglio del sedicesimo tempo in qualifica. Il norvegese è rimasto vittima di una caduta al via di gara uno ma uno volta risalito in sella è stato molto veloce e ha messo a segno una bellissima rimonta che gli ha permesso di tagliare in traguardo in quattordicesima posizione. Nella manche conclusiva Kevin è partito bene, nono, e per tutta la durata di gara ha tenuto un ottimo passo che gli ha permesso di chiudere con una strepitosa ottava posizione. Ben venti i punti guadagnati dal norvegese che ha centrato il nono posto nell’assoluta di giornata.
Dopo aver ottenuto il diciottesimo tempo nelle prove cronometrate del settimo round del Campionato Europeo EMX250, Twan Van Essen (KTM 250SX-F) ha chiuso diciannovesimo la prima manche nonostante una scivolata nei primi giri. Nella frazione conclusiva l’olandese è stato in grado di migliorarsi terminando diciottesimo.

Brian Bogers: “Oggi il GP è andato davvero bene. In qualifica ho chiuso nono e ho avuto la possibilità di scegliere una buona posizione al cancello di partenza per le manche titolate. Al via di gara uno non sono scattato benissimo ma ho finito nella top ten, nono. Nella seconda la partenza non è stata ottimale ma nelle prime curve ho recuperato parecchie posizioni e ho tagliato il traguardo decimo. Piazzamento che ho confermato anche nell’assoluta di giornata e che rappresenta il mio miglior risultato stagionale. Con il team abbiamo trovato un buon setting della moto e non vedo l’ora di scendere nuovamente in pista per confermarmi in queste posizioni.”
Kevin Horgmo: “In qualifica mi sentivo bene ma i miei tempi non sono stati buoni. Nella prima manche sono partito attardato e nel primo giro sono anche caduto ripartendo ultimo. Il feeling con moto e pista era perfetto e sono riuscito a rimontare fino alla quattordicesima posizione. Al via di gara due ero intorno al quindicesimo posto ma nel primo giro ho sorpassato molti avversari fino a ritrovarmi ottavo. A quel punto ho cercato di girare forte senza commettere errori e ho mantenuto la posizione fino all’arrivo. Sono soddisfatto del nono posto assoluto e punto decisamente a fare bene anche nel GP di Spagna della prossima settimana.”
Twan Van Essen: “Nella prima manche sono finalmente riuscito a partire bene. Mentre viaggiavo intorno alla decima posizione sono caduto e una volta ripartito ero ventesimo. Nel finale ho effettuato un sorpasso e ho chiuso diciannovesimo. In gara due sono caduto in partenza ma ho rimontato fino al sedicesimo posto. Sfortunatamente nel finale di manche ero un po’ a corto di energia e ho perso un paio di posizioni chiudendo diciottesimo

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it