GP 12 – Semarang

Seconda gara consecutiva in terra indonesiana per il Team Marchetti-KTM che nel fine settimana ha schierato Iker Larranaga nella classe MX2 del Gran Premio dell’Asia, dodicesimo appuntamento dell’edizione 2019 del Campionato Mondiale Motocross FIM.
Sabato Iker Larranaga (KTM 250 SX-F) non è riuscito a trovare feeling con l’impegnativo tracciato di Semarang che, a causa del suo fondo duro e dell’abbondante irrigazione, ha creato non pochi problemi a tutti i piloti. Dopo aver ottenuto il dodicesimo tempo nelle prove cronometrate, lo spagnolo ha chiuso quindicesimo la qualifica. Una brutta caduta nel warm-up ha creato qualche problema a Larranaga che nel corso della prima manche non è mai riuscito a trovare il ritmo finendo in quindicesima posizione. Nella seconda il passo di Larranaga è migliorato parecchio e, nonostante una caduta gli abbia fatto perdere un po’ di tempo, è stato in grado di terminare in nona posizione. Grazie ai diciotto punti conquistati, Iker ha concluso il Gran Premio al dodicesimo posto nell’assoluta di giornata ed è salito al diciassettesimo nella classifica di campionato guadagnando ben due posizioni.

Iker Larranaga: “Nella seconda e ultima gara disputata in Indonesia ho vissuto due manche dall’esito completamente diverso. Nella prima ho risentito del gran volo che ho fatto nel warm-up. Per tutta gara uno non sono mai riuscito ad avere il ritmo per fare bene ed ho finito solo quindicesimo. Nella seconda mi sentivo meglio e, malgrado una banale scivolata, sono riuscito a cogliere il nono posto. Fisicamente sto crescendo ad ogni gara e guardo con fiducia alla prossima gara di Loket dove conto di migliorare ancora i miei risultati”.

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it