GP 20 – Imola

Ultimo appuntamento stagionale per il Team Marchetti-KTM nel Campionato Mondiale Motocross FIM 2018 che nel fine settimana ha preso parte al Gran Premio d’Italia. La gara è stata disputata nell’inedito tracciato costruito sulla storica collina della Rivazza nell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, la location che nel 1948 ha tenuto a battesimo la prima gara internazionale di motocross disputata in Italia.
Buone prestazioni in prova e in qualifica per José Butron (KTM 450 SX-F) che è riuscito a chiudere, in entrambe le occasioni, in quattordicesima posizione mettendosi anche alle spalle alcuni piloti in sella a moto ufficiali. Lo spagnolo è stato molto veloce anche nelle due manche che ha chiuso al quindicesimo e quattordicesimo posto terminando il Gran Premio in quattordicesima posizione assoluta. Grazie ai punti guadagnati ad Imola, Butron è riuscito a chiudere il campionato 2018 in ventesima posizione.
Archiviato l’ultimo appuntamento con il mondiale, il prossimo fine settimana il Team Marchetti-KTM accompagnerà José Butron al Motocross delle Nazioni di Red Bud, negli Stati Uniti, dove il forte pilota iberico difenderà i colori della nazionale spagnola.

José Butron: “È stato un buon weekend, ho spinto forte fin da subito perché la pista mi piaceva molto ed avevo un buon feeling. Nelle manche titolate, nonostante due partenze poco fortunate, sono stato in grado di tenere il passo dei piloti più forti. Sono molto motivato e sono convinto che potrò fare bene anche Il prossimo fine settimana nel Motocross delle Nazioni a Red Bud negli USA”.

© 2017 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it