GP 4 – Trentino

Il Team Marchetti-KTM ha preso parte al Gran Premio del Trentino, quarto round del campionato 2018, che si è disputato sul circuito “Al Ciclamino” di Pietramurata.
Prima gara iridata tra le fila del Team Marchetti-KTM per Benoit Paturel (KTM 450 SX-F). Il francese, al debutto nella MXGP, è stato molto veloce già nella qualifica, che ha terminato in tredicesima posizione. Ottima partenza di Paturel in gara uno, che è rimasto a lungo nelle posizioni di testa. Nel finale purtroppo ha avuto un problema alla moto terminando ventiduesimo. Benoit è scattato ancora benissimo in gara due e ha finito dodicesimo.
Qualche difficoltà a trovare il giusto feeling con la pista per Josè Butron (KTM 450 SX-F) che, dopo aver ottenuto il ventiduesimo tempo nelle cronometrate, ha tagliato il traguardo della qualifica in diciottesima posizione. Ventiquattresimo nella prima manche, lo spagnolo ha chiuso ventesimo la seconda terminando ventiquattresimo nell’assoluta di giornata.
Ventiquattresimo nella manche di qualifica, Morgan Lesiardo (KTM 250 SX-F) dopo essere partito a ridosso della top ten in gara 1 è stato veloce nei primi giri ma, nel finale ha ceduto qualche posizione finendo ventunesimo. Buona rimonta nella seconda manche per Morgan che ha terminato ventiduesimo nonostante una partenza sfortunata.
Al rientro dopo l’infortunio, Alessandro Facca (KTM 125 SX) che si è qualificato per le manche della seconda prova dell’Europeo 125 dopo aver chiuso in seconda posizione la last chance. Diciassettesimo in gara 1, il romano è stato sfortunato in quella conclusiva che ha chiuso anzitempo per un problema alla moto.
Bella vittoria per Valerio Lata che si è aggiudicato la gara di campionato regionale laziale disputata a Santa Marinella in concomitanza con il Gran Premio del Trentino.
Il prossimo fine settimana il Team Marchetti-KTM sarà impegnato ad Agueda nel Gran Premio del Portogallo.

Benoit Paturel: “Il mio debutto nella classe MXGP è stato davvero molto positivo. Sono sempre partito molto bene ma, sfortunatamente, nella prima manche sono stato rallentato da un banale problema tecnico terminando solo ventiduesimo. In gara 2 ho confermato che la mia velocità è buona ma a causa di una caduta e di un piccolo errore ho finito dodicesimo. Ho provato delle ottime sensazioni in gara e, finché tutto è filato bene, ho lottato ad armi pari coi primi. Desidero ringraziare il Team Marchetti per l’opportunità che mi ha dato”.

José Butron: ”Non è stato un buon weekend. Sabato ho finito diciottesimo la qualifica. Nella prima manche sono partito male. In questa pista non è assolutamente facile effettuare dei sorpassi e ho tagliato il traguardo in ventiquattresima posizione. Anche in gara 2 la partenza non è stata delle migliori ma sono riuscito a rimontare dal venticinquesimo al diciottesimo posto. Purtroppo nel finale sono caduto ma sono arrivato ventesimo guadagnando un punto. Ho dato il massimo ma in questo tipo di pista ho sempre faticato parecchio a trovare il giusto feeling. Sono convinto che riuscirò a migliorare i miei risultati in Portogallo ”.

Morgan Lesiardo: “Sono contento dei risultati che ho ottenuto in questa gara. Nei due giorni del Gran Premio abbiamo lavorato molto con il team per risolvere alcune difficoltà che mi avevano limitato nelle gare scorse. Sia in qualifica che nella prima manche sono sempre partito bene e ho dimostrato di avere il passo giusto per viaggiare stabilmente coi primi quindici. Purtroppo nel finale sono calato fisicamente ma sento che abbiamo intrapreso la strada giusta per migliorare ancora le mie prestazioni. In gara 2 ho sbagliato la partenza e non sono riuscito a raccogliere punti.”

Alessandro Facca: “Gara davvero difficile per me. Dopo aver ottenuto il quarto tempo nelle prove libere, mi sono ritrovato ventesimo nelle cronometrate e ho dovuto arrivare secondo nella last chance per qualificarmi. Nella prima manche non riuscivo a guidare bene e ho chiuso solo diciassettesimo. Nella seconda sono partito malissimo e, nonostante avessi recuperato qualche posizione, mi sono ritirato dopo una caduta.”

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it