GP 2 – Valkenswaard

Un freddo polare accompagnato da qualche fiocco di neve ha accolto il Team Marchetti-KTM a Valkenswaard, in Olanda, per il Gran Premio d’Europa, seconda prova del mondiale motocross 2018.
Gran Premio difficile per José Butron (KTM 450 SX-F) nella classe MXGP. Lo spagnolo ha chiuso in ventottesima posizione sia le prove libere che le cronometrate ma è riuscito a migliorarsi in qualifica che ha terminato con un incoraggiante ventiduesimo posto. Butron non è partito benissimo nella prima manche e nel corso del primo giro è caduto ferendosi un dito. Risalito in sella ha stretto i denti tagliando il traguardo in ventiseiesima posizione. Nonostante il dito malconcio Butron si è schierato al via di gara 2 ma, sfortunatamente, è stato costretto al ritiro per il riacutizzarsi del dolore alla mano infortunata.
Ventiduesimo e ventiquattresimo nelle prove libere e cronometrate, Morgan Lesiardo (KTM 250 SX-F) è riuscito a tenere un buon passo nella manche di qualifica che ha terminato in diciassettesima posizione. Nonostante si sia trovato lontano dalle prime posizioni dopo il via di gara 1, Lesiardo è riuscito a fare una buona rimonta arrivando ad occupare il diciottesimo posto dopo venti minuti di gara. Purtroppo nel finale è stato costretto al ritiro. Nella seconda manche, dopo una buona prima parte di gara, il comasco ha iniziato a perdere fluidità nella guida ed ha preferito rientrare ai box per evitare di incappare in qualche infortunio.
Alessandro Facca (KTM 125 SX) non ha potuto prendere parte alla prima prova di Europeo EMX125 a Valkenswaard per la lussazione alla spalla che ha subito domenica scorsa nel campionato olandese a Markelo. Il romano si sta impegnando al massimo per rientrare in gara al più presto.
Buona prestazione a Bosisio Parini per Valerio Lata (KTM 85 SX) nella prima selettiva del campionato europeo 85. In difficoltà nella prima manche disputata sotto una pioggia incessante, Lata è andato benissimo nella seconda che ha chiuso al sesto posto.
Il prossimo fine settimana il Team Marchetti-KTM parteciperà al Gran Premio della Comunità Valenciana che sarà ospitato dall’inedito tracciato di Redsand in Spagna.

José Butron: “Nella manche di qualifica, mentre occupavo la diciassettesima posizione, ho dovuto togliere gli occhiali per il freddo e ho chiuso solo ventiduesimo. Nel primo giro di gara 1 sono caduto e mi sono infortunato ad un dito. Anche se il dolore non mi dava tregua non mi sono fermato e ho tagliato il traguardo al ventiseiesimo posto. Tra le due manche mi sono fatto medicare e ho deciso di partecipare alla seconda manche. Nonostante il problema alla mano occupavo il ventitreesimo posto. Purtroppo nel finale sono caduto e, visto che stava finendo l’effetto dell’antidolorifico, ho preferito ritirarmi.”

Morgan Lesiardo: “Nella manche di qualifica sono andato abbastanza bene e ho terminato in diciassettesima posizione dopo aver occupato per alcune tornate la quindicesima. Domenica sono stato bersagliato dalla sfortuna: nella prima manche mi sono dovuto ritirare mentre ero diciassettesimo. Nella seconda sono partito praticamente ultimo e non sono più riuscito a guidare fluido. Mi sono innervosito ed ho iniziato a commettere molti errori. Per evitare di cadere e infortunarmi ho preferito ritirarmi. Probabilmente le mie aspettative per questa gara erano troppo alte ma voglio continuare a lavorare per migliorare le mie prestazioni.”

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it