Int. Italia 2 – Roma

Del Segato sul podio a Roma. Ottima prova di Giacomo Del Segato nella seconda prova degli Internazionali d’Italia di Motocross, disputata sulla pista romana di Malagrotta, che è salito sul podio della MX2, terzo.
Del Segato, in sella alla KTM SX 250 F, ha subito dimostrato un buon feeling con il tracciato romano, segnando il terzo miglior tempo nella sessione cronometrata di qualifica della mattina, alle spalle di Charlier e Tonkov e davanti a Kullas, vincitore a Riola.
Quindi Giacomo nella gara MX2 è stato autore di un’ottima partenza è si è presentato in testa al gruppo alla prima curva. Nella successiva chicane ha perso un paio di posizioni e nel giro successivo è transitato in quarta piazza. Assestate le posizioni, Giacomo ha cominciato a prendere il suo ritmo e da metà manche, spinto da un pubblico caloroso, si è inserito nella lotta per la seconda posizione, con Tonkov e KierOlsen, mentre Charlier davanti aveva preso il largo. Nonostante a due giri dal termine fosse incappato in una scivolata e finito in quinta posizione, Del Segato è riuscito con un ultimo giro fantastico a recuperare due posizioni e salire sul podio, terzo (primo degli italiani). Per Giacomo e per la squadra capitanata da Elio Marchetti si tratta del primo podio negli Internazionali d’Italia, un buon viatico ed un bel segnale che si sta lavorando nella direzione giusta.
Nella classifica provvisoria MX2 Del Segato è decimo con ottanta punti.
Nella gara Elite, mista tra i primi venti della MX1 e della MX2, Del Segato è partito nelle retrovie ed ha concluso venticinquesimo.
Del Segato: ‘Sono molto soddisfatto, ho iniziato bene sin nel primo turno, e in gara ho fatto una partenza perfetta. All’inizio ho preferito evitare errori, ero anche un po’teso, poi pian piano ho iniziato a spingere e il secondo posto era alla mia portata. Nel finale ho fatto una scivolata ma nell’ultimo giro ho recuperato il podio. Nella gara Elite purtroppo la partenza è stata disastrosa. Anzi, a dire il vero in uscita dal cancelletto ero messo benissimo, ma ho sbagliato la cambiato e mi sono ritrovato nelle retrovie. La pista era scivolosa, ho cercato solo di guidare sciolto e di portare a termine la manche’.

Non era iniziata bene la prova romana degli Internazionali d’Italia per il team KTM Marchetti Racing, con il pilota MX1 Davide Guarneri, costretto a dare forfait per i problemi alla caviglia destra non ancora risolti dopo l’infortunio incorso durante lo Starcross di Mantova.
Davide, che pure aveva corso la settimana scorsa a Riola Sardo, riuscendo a raccogliere due positivi settimi posti, stavolta in accordo col team manager Elio Marchetti, ha deciso, dopo aver provato nella sessione di prove della mattina, a non prendere il via alla gara.
La caviglia è ancora gonfia e dolorante, è prioritario che Davide torni a posto in vista dell’inizio della stagione iridata, che partirà in Qatar il 2 Marzo, e correndo oggi avrebbe rischiato di peggiorare la situazione. Al momento attuale non è deciso se Guarneri sarà al via della terza prova, domenica prossima a Trento. Di sicuro nel corso della settimana di sottoporrà a tutte le cure necessarie a risolvere il problema quanto prima.

No comments

Post a Reply

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it