Int. Italia 3 – Ottobiano

Ultimo appuntamento per gli “Internazionali d’Italia Motocross 2017” per il Team KTM Marchetti Racing. La gara si è disputata sul tracciato sabbioso di Ottobiano, in provincia di Pavia.
José Butron (KTM 450 SX-F), al via della classe MX1, ha ottenuto il tredicesimo tempo nelle prove cronometrate. Nella gara riservata alle 450 lo spagnolo è partito ottavo ed è riuscito a terminare con un buon settimo posto. Nella finale Elite Butron è partito benissimo transitando in seconda posizione. Nel corso della manche ha subito il ritorno di un avversario ma è comunque riuscito a tenere un ottimo passo che gli ha consentito di finire la gara con un fantastico terzo posto e di chiudere il campionato in quinta posizione.
Nella classe MX2 Ivo Monticelli (KTM 250 SX-F) ha iniziato la giornata di gara con un promettente quarto tempo in prova. In partenza non è scattato benissimo e il successivo indurimento degli avambracci non gli ha permesso di fare meglio del quattordicesimo posto finale. Nella finale Elite le cose sono andate decisamente meglio per il marchigiano che dopo una partenza intorno alla decima posizione ha confermato il quattordicesimo posto ottenuto in MX2.
Dopo un lungo inverno di test e le tre prove degli Internazionali d’Italia, il Team KTM Marchetti Racing sta mettendo a punto gli ultimi dettagli in vista dell’inizio del Campionato Mondiale Motocross che, il prossimo 25 Febbraio, prenderà il via con la gara in notturna sulla pista ricavata all’interno dell’autodromo di Losail, in Qatar.

José Butron: ”Durante le prove cronometrate ho sofferto le basse temperature e ho staccato solo il tredicesimo tempo. Nella manche MX1, nonostante fossi ancora un po’ contratto, sono partito abbastanza bene e ho tagliato il traguardo in settima posizione. Nella Elite ho sfruttato al meglio la corsia esterna in partenza e mi sono ritrovato in seconda posizione alle spalle di Van Horebeek. Nel corso della gara sono stato superato da Cairoli ma, seguendo le traiettorie dei piloti che mi precedevano, sono riuscito a respingere gli attacchi, prima di Prado e poi di Febvre, riuscendo a finire in terza posizione. Un podio davvero importante per me e per il mio Team che, dopo alcune gare sfortunate, aveva davvero bisogno di un risultato importante”.

Ivo Monticelli “Nelle qualifiche sono andato davvero bene riuscendo a segnare il quarto tempo nel mio gruppo. Nella manche MX2 non sono partito benissimo e dopo alcuni giri ho sofferto d’indurimento degli avambracci che non mi ha permesso di guidare sciolto. Il quattordicesimo posto finale è stato il frutto di questa condizione. Nella Elite sono partito intorno alla decima posizione e ho chiuso quattordicesimo. Questa manche è andata decisamente meglio perché, almeno nella prima metà di gara, sono riuscito a lottare ad armi pari con gli altri piloti in sella alle 250”.

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it