GP 3 – Neuquen

Lunga trasferta per il Team KTM Marchetti che per la terza prova del Mondiale Motocross è volato in Argentina sulla spettacolare pista di Villa la Angostura, in Patagonia, situata nella regione di Nequen. Paesaggi mozzafiato e un pubblico di oltre ventimila appassionati hanno fatto da cornice al ritorno nel paese sud americano del Campionato del Mondo dopo venti anni di assenza.
Nella classe MXGP Jose Butron (KTM SX 350 F), non è riuscito a ripetere i buoni risultati delle prime due gare, anche per il fastidio di un’infiammazione tendinea alla mano destra, conseguenza di una caduta in Thailandia. Il pilota spagnolo ha faticato parecchio a trovare il feeling con il tracciato argentino e nella qualifica non è andato oltre il diciottesimo posto. La situazione non è migliorata nelle gare titolate della Domenica quando Butron non è riuscito a fare meglio della diciannovesima posizione in entrambe le manche che l’hanno fatto terminare al ventesimo posto nell’assoluta di fine giornata. Butron, dopo tre gare, occupa la diciassettesima piazza in campionato.
Fine settimana positivo per Ivo Monticelli che dopo un inizio di stagione difficile a causa della riabilitazione dall’operazione al ginocchio dell’anno scorso, ha iniziato a girare con un buon ritmo. Quattordicesimo nella qualifica del Sabato, Ivo è stato costretto al ritiro nella prima manche per un problema meccanico, ma ha messo a segno un’ottima gara nella seconda. Dopo essere partito nei primi dieci, Monticelli ha sfruttato al meglio la sua KTM SX 250 F e ha chiuso la gara al nono posto, il migliore piazzamento della sua carriera. In campionato occupa la diciannovesima posizione.

Butron “E’ stato un fine settimana molto difficile. Non ho mai avuto la velocità e il ritmo necessari a centrare un buon risultato in questa pista. Il sabato in qualifica sono terminato diciottesimo mentre nelle due manche iridate ho finito due volte diciannovesimo. Non vedo l’ora di lasciarmi alle spalle queste prime tre gare per tornare in Europa e correre su piste che già conosco e provare a centrare l’obiettivo che mi sono posto per questa stagione, piazzarmi stabilmente tra i primi quindici della MXGP”
Monticelli “Già in qualifica il mio risultato, quattordicesimo, è stato molto positivo. Purtroppo nel corso della prima manche, mentre occupavo la sedicesima posizione, ho avuto un problema meccanico al motore della mia moto che mi ha costretto al ritiro. Nella seconda manche sono partito decisamente meglio e anche se il motore di scorta era meno performante del precedente sono riuscito a sfruttarlo meglio andando a chiudere la manche al nono posto, il mio piazzamento migliore da quando partecipo al mondiale. Nelle settimane precedenti alla gara argentina mi sono trasferito in Sardegna per allenarmi e i risultati che ho ottenuto credo siano il frutto di questo duro lavoro. Per la prossima gara di Arco penso che potrò confermare quanto di buono ho fatto nel Gran Premio di Argentina ”

No comments

Post a Reply

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it