GP 10 – Uddevalla

Guarneri nei dieci in Svezia. A punti anche Gajser.
Ancora un Davide Guarneri più che positivo nella decima prova del Campionato Mondiale Motocross MX1, disputata sulla pista di Uddevalla, circa novanta chilometri a Nord di Goteborg, in Svezia. Il pilota del team KTM Marchetti è nono di giornata.

Il week-end di gare è iniziato bene con la prequalifica cronometrata del sabato, dove Guarneri in sella alla KTM SX 450 F ha fatto segnare il sesto miglior tempo della MX1. Poi pesanti scrosci di pioggia anni reso la pista molto viscida e insidiosa e nella manche di qualifica si è classificato dodicesimo. Fortunatamente la situazione meteo nella giornata di domenica è nettamente migliorata e si è corso su una pista in ottime condizioni.
In gara uno Guarneri è partito intorno alla quindicesima posizione ed ha concluso decimo. In gara due è scattato molto meglio al via, con i primi, e al primo passaggio era quinto. A tre quarti di gara ha commesso un errore, finendo in un canale fangoso a bordo pista, e gli si è spenta la moto. Ripartito, è riuscito a concludere la manche in un’ottima ottava posizione, davanti a Philippaerts e Nagl.
Con i due risultati in classifica di giornata è nono, e in classifica provvisoria di campionato MX1 è decimo con 169 punti.

Guarneri: ‘Trasferta positiva, su una pista tradizionale che si addice alle mie caratteristiche, Come risultati avrei anche potuto far meglio, ma in gara uno ho perso un po’ il ritmo dopo metà tempo per colpa dei doppiati, e in gara due ho fatto un errore e sono rimasto per un po’ bloccato nel fango. Sono però particolarmente soddisfatto di gara due dove ho lottato con i migliori segnando tempi ottimi. Ora ci sono altre due gare di fila, in Lettonia e Finlandia, e dobbiamo continuare su questa strada, cercando sempre di finire nella top-ten di ogni manche, e dove possibile provare a far meglio’.

Nella categoria MX2, assente Giacomo Del Segato per una caduta in allenamento sulla pista di Castiglion del Lago, in settimana. Giacomo ha riportato una forte contusione al braccio destro, con possibile lesione all’omero e si sottoporrà ad ulteriori accertamenti diagnostici.
Nella MX2 il Team KTM Marchetti ha schierato il sedicenne sloveno Tim Gajser, in sella alla KTM SX 250 F. Tim, diciannovesimo in qualifica, in gara uno è partito intorno alla decima posizione ed è riuscito con tenacia, su una pista particolarmente impegnativa, a rimanere nella zona punti, concludendo diciassettesimo e guadagnando tre punti iridati. In gara due si è fermato per un problema tecnico mentre era in nona posizione.

Prossimo GP: 7 Luglio a Kegums (Lettonia)

No comments

Post a Reply

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it