MX GP 12 – Francia

L’inedito e spettacolare tracciato di Lacapelle Marival ha ospitato con un gran pubblico il Gran Premio di Francia, dodicesimo round dell’edizione 2021 del Campionato Mondiale Motocross FIM.
Gran Premio non semplice per Alessandro Lupino (KTM 450 SX-F) che ha dovuto fare i conti con un fastidioso virus intestinale che non gli ha dato tregua per tutta la giornata. Undicesimo nelle prove cronometrate, il viterbese è stato autore di una buona prima manche che ha terminato in nona posizione. Buona performance anche nella frazione conclusiva in cui è rimasto a lungo a ridosso della top ten, undicesimo. Nel finale ha subito un lieve calo fisico ma è riuscito a chiudere in tredicesima posizione. Alessandro ha centrato il decimo posto nell’assoluta di giornata ed è sempre nono in campionato.
Fantastica prestazione per Valerio Lata (KTM 125 SX) nel quarto appuntamento del Campionato Europeo EMX125. Dopo aver raggiunto la vetta della classifica nella gara di Teutschenthal, il romano ha iniziato la giornata in Francia segnando il settimo tempo nelle prove cronometrate. Scattato sesto al via della prima manche, Valerio ha onorato la tabella rossa sulla sua moto riuscendo a rimontare fino alla seconda posizione. In gara due Lata si è messo subito alle spalle del battistrada e, nonostante un piccolo errore che gli ha fatto perdere qualche posizione, ha concluso ancora secondo. Grazie a questi piazzamenti  Valerio si è aggiudicato la vittoria assoluta e ha mantenuto la testa della classifica di campionato portando a diciassette punti il suo vantaggio sul primo degli inseguitori.
Senza soste il cammino del MRT Racing Team nel Campionato Mondiale Motocross FIM. Il prossimo fine settimana infatti sarà impegnato sul circuito di Intu Xanadù nel Gran Premio di Spagna, tredicesima prova iridata della stagione 2021.

Alessandro Lupino: “Oggi ho sofferto veramente tanto a causa di un virus intestinale che mi ha debilitato parecchio. La manche sembrano davvero infinite e dopo i primi dieci minuti di gara i crampi non mi hanno dato tregua. Ho stretto i denti, ho dato il massimo e nonostante la precaria condizione fisica ho portato a termine due buone manche difendendo la mia posizione in campionato.”

Valerio Lata: “Nella prima manche sono partito sesto e ho rimontato fino alla piazza d’onore. Nella seconda, subito dopo il via, mi sono ritrovato alle spalle del battistrada ma a causa di una lieve sbavatura ho perso un paio di posizioni. Non mi sono perso d’animo e ho continuato a guidare come sono capace concludendo ancora secondo. La giornata è stata sicuramente positiva perché grazie a questi piazzamenti ho vinto l’assoluta di giornata e ho incrementato il mio vantaggio in campionato.”

© 2021 MRT Racing