MXGP 10 – Sardegna

Il circuito “Le dune” di Riola Sardo ha ospitato il Gran Premio della Sardegna, decimo appuntamento del Campionato Mondiale Motocross FIM 2021 e prima gara iridata organizzata sull’isola italiana.

Nella classe MXGP Alessandro Lupino (KTM 450 SX-F) ha faticato a trovare il feeling con l’impegnativo tracciato sardo e nelle prove cronometrate ha concluso con il ventesimo tempo. Nella prima manche Alessandro si è ritrovato subito lontano dalle prime posizione ma nella foga di rimontare ha subito un calo fisico che l’ha portato a prendere anzitempo la via del paddock. Nella frazione conclusiva il viterbese è stato ancora costretto in rimonta ma questa volta è riuscito a terminare in zona punti, diciottesimo. Nonostante la giornata particolarmente sfortunata, Lupino ha mantenuto la nona posizione nella classifica di campionato.
Il prossimo fine settimana il team MRT Racing KTM prenderà parte alla settantaquattresima edizione del Motocross delle Nazioni per seguire Alessandro Lupino, chiamato dalla Federazione Motociclistica Italiana a difendere i colori azzurri in questa importante manifestazione.

Alessandro Lupino: “Oggi è stata una giornata molto difficile. Come a Lommel è andato tutto storto! La sabbia non è il terreno che prediligo ma speravo davvero di fare meglio. Già nelle libere mi sono trovato in difficoltà e nella prima manche ero talmente rigido in sella che ho preferito ritirarmi per non rischiare di cadere e infortunarmi. Nella seconda, nonostante qualche errore di troppo, sono riuscito a guidare meglio e a terminare in zona punti. E’ chiaro che non sono assolutamente soddisfatto dei miei risultati odierni, ma voglio lasciarmi alle spalle questa deludente prestazione e concentrarmi sul Nazioni in programma a Mantova il prossimo fine settimana per poi affrontare la fase finale della stagione con l’obbiettivo di difendere il mio piazzamento in campionato.”

© 2021 MRT Racing