5a prova Italiano Prestige – Castellarano

Alessandro Lupino (MRT Racing KTM) vincendo nella quinta prova del Campionato Italiano Prestige si aggiudica il titolo Elite MX1 con una prova d’anticipo.
Reduce da una splendida prova d’esordio stagionale nel Mondiale MXGP, Lupino è sceso in pista nel weekend successivo sulla pista di Castellarano in provincia di Reggio Emilia. Alessandro, con la KTM 450 SX-F del team MRT Racing KTM nel turno di qualifiche cronometrate del sabato ha segnato il miglior tempo del suo gruppo; la domenica in gara uno è scattato al via a ridosso del gruppo dei primi e dopo il primo giro era in quinta posizione. Risalito in pochi giri fino alla seconda posizione, ha guadagnato la testa della corsa a tre quarti di manche, ed è andato a vincere davanti a Edoardo Bersanelli (Yamaha) e David Philippaerts (Yamaha). In gara due Lupino si è portato al comando del gruppo nel corso del primo giro ed ha poi aumentato il distacco dagli inseguitori, andando a chiudere la seconda manche con dodici secondi di vantaggio su Morgan Lesiardo (Honda) e quindici su Philippaerts. Con la prima doppietta stagionale nel Campionato Prestige, terza vittoria assoluta sulle cinque prove finora disputate del Campionato Elite MX1, Lupino è matematicamente Campione Italiano 2021 Elite MX1, il massimo campionato nazionale di motocross, pur con una prova (Fermo, 29 Agosto) ancora da disputare. Nella classifica attuale ha 2110 punti contro i 1520 di David Philippaerts, secondo, e i 1094 di Simone Croci, terzo.
Lupino: “Weekend perfetto, su una pista impegnativa, molto bucata e con lunghi canali. Nella prima manche ho guidato un po’ contratto, ma nella seconda sono partito con maggiore convinzione e ho fatto i primi dieci minuti con gran velocità e senza errori. Poi ho controllato la manche mettendo al sicuro la doppia vittoria che mi ha permesso di aggiudicarmi il titolo Elite MX1 con una prova d’anticipo, l’obiettivo che ci eravamo preposti per il weekend. Ora con il team, con cui ci concederemo un breve festeggiamento per il titolo, siamo già con la testa al prossimo impegno, la seconda prova del Mondiale a Winchester in Inghilterra, domenica prossima”.

Nella stessa giornata si è disputata la prima prova della fase finale del Campionato Italiano Junior, sulla pista di Cingoli (MC), dove Valerio Lata, portacolori dell’ MRT Racing KTM, è salito sul secondo gradino del podio della categoria 125cc.
Secondo tempo in qualifica, Valerio in gara uno è risalito in un paio di giri alla seconda posizione, mantenuta fino alla bandiera a scacchi. Stesso risultato in gara due, anche se dopo una rimonta più complicata. In classifica di giornata e di campionato Valerio è il migliore degli italiani, secondo assoluto alle spalle del norvegese Hakon Osterhagen.

(la foto in azione è di Phawkmania)

© 2021 MRT Racing