Int. Italia 2 – Alghero

Il sabbioso tracciato del “Lazzaretto”, affacciato sul famoso golfo di Alghero in Sardegna, ha ospitato il secondo appuntamento degli Internazionali d’Italia Motocross 2021.
Alessandro Lupino (KTM 450 SX-F) ha segnato un buon quarto tempo nelle prove cronometrate della classe MX1. Il viterbese è scattato terzo al via della gara ma nel finale ha pagato i pesanti carichi di lavoro delle ultime settimane e, a causa di un leggero calo fisico, è terminato ottavo. Nella Supercampione Alessandro ha anticipato la partenza ed è rimasto sotto al cancelletto ma, grazie a un ottimo passo, è riuscito a rimontare fino a tagliare il traguardo ancora in ottava posizione. Grazie ai piazzamenti odierni Alessandro è decimo nella classifica di campionato MX1 e ottavo nella Supercampione.
Nella classe 125 Valerio Lata (KTM 125 SX) ha dimostrato di trovarsi a proprio agio sull’impegnativo tracciato di Alghero centrando il secondo tempo in prova. Valerio è scattato al comando della prima manche e dopo essere stato superato da un avversario nel corso del primo giro, gli è rimasto in scia pronto a sfruttare l’occasione per ritornare in testa. Occasione che si è presentata nelle tornate finali e che ha permesso al romano di vincere. Nella seconda Lata si è ritrovato attardato dopo la partenza ma ha iniziato una fantastica rimonta che l’ha portato a occupare la settima posizione già al secondo giro. Sfortunatamente una violenta caduta non gli ha permesso di terminare la gara. Valerio ha finito quinto nell’assoluta di giornata e ha mantenuto la seconda posizione nella classifica di campionato.
Il prossimo fine settimana il Team MRT-KTM sarà impegnato al “Tazio Nuvolari” di Mantova nel round conclusivo dell’edizione 2021 degli Internazionali d’Italia Motocross.

Alessandro Lupino: “Quella di oggi è stata per me un’altra gara positiva. Chiaramente il mio piazzamento finale è al di sotto delle mie potenzialità ma di questo passo sono convinto che i risultati importanti non tarderanno ad arrivare. In queste gare sto provando ottime sensazioni in sella e sono convinto che quando sarò in forma al 100% potrò togliermi delle belle soddisfazioni. Nella gara della MX1 sono partito bene ma nel finale ero stanco e ho dovuto rallentare. Nella Supercampione invece sono rimasto bloccato al cancelletto ma, nonostante mi fossi ritrovato tra gli ultimi, sono riuscito a fare una bella rimonta.”

Valerio Lata: “La gara di Alghero non è andata come avrei voluto. In prova ho ottenuto il secondo tempo e al via della prima manche ho centrato l’holeshot. In seguito sono scivolato in seconda posizione ma nel finale ho ripreso il comando e sono andato a vincere. Nella partenza della seconda sono stato chiuso da altri piloti e mi sono ritrovato piuttosto indietro. In un solo giro ho rimontato fino alla settima posizione ma in una veloce discesa ho esagerato e sono caduto malamente. Fortunatamente non mi sono fatto male ma sono stato costretto a abbondonare la corsa. Mi spiace per come è andata ma punto a rifarmi domenica prossima a Mantova.”

© 2021 MRT Racing