GP 18 – Garda Trentino

Il Gran Premio del Garda Trentino, diciottesimo round del Campionato Mondiale Motocross FIM e terza gara consecutiva disputata sul tracciato “Al Ciclamino” di Pietramurata, ha fatto calare definitivamente il sipario sulla stagione iridata 2020.
Tredicesimo nella qualifica cronometrata, Brian Bogers (KTM 450 SX-F) è stato molto sfortunato nella prima manche. Rimasto coinvolto in una caduta di gruppo nel corso del primo giro, l’olandese si è ritrovato tra gli ultimi e ha chiuso ventiduesimo. Diametralmente opposto l’andamento della seconda con Bogers velocissimo in partenza e ottimo sesto alla fine del primo giro. Brian ha spinto al massimo per tutta la durata di gara ed è riuscito a tagliare il traguardo con una fantastica quinta posizione, bissando quella ottenuta a Lommel il mese scorso. Bogers ha chiuso decimo nella classifica finale di campionato MXGP.
Kevin Horgmo (KTM 250 SX-F) ha ottenuto il dodicesimo tempo in qualifica nella MX2. Sfortuna per il norvegese in gara uno che ha chiuso con un ritiro nel corso del primo giro. Nella seconda manche Kevin è stato molto veloce e ha sfiorato la top ten terminando undicesimo. Nonostante l’assenza da due Gran Premi per infortunio, Horgmo ha terminato diciottesimo nella classifica di campionato a quota 137 punti.
Dopo i buoni risultati ottenuti nell’edizione 2020 del Campionato Mondiale Motocross FIM, il Team Marchetti-KTM è già al lavoro per pianificare al meglio la stagione 2021.

Brian Bogers: “Nella prima manche sono stato molto sfortunato. La mia uscita dal cancello è stata pessima e dopo qualche curva sono caduto con degli altri piloti e ho perso molto tempo a ripartire. Ho terminato solo ventiduesimo ma ero fiducioso perché in alcuni giri avevo girato su ottimi tempi. Nella seconda sono partito a ridosso della top ten ma alla fine del primo giro ero già sesto. A quel punto ho cercato di spingere al massimo per migliorare ancora e ho terminato quinto. Davvero un ottimo risultato. Il campionato è finito e voglio ringraziare tutto il team per l’incredibile aiuto che mi ha dato durante tutta la stagione. Purtroppo le nostre strade si divideranno nel 2021 ma i risultati che siamo riusciti a ottenere insieme sono stati veramente eccezionali per un team privato.”

Kevin Horgmo: “L’ultima gara della stagione è stata segnata ancora dalla sfortuna. In qualifica ho guidato bene e ho chiuso dodicesimo. Nella prima manche sono stato fermato subito da un piccolo problema alla moto. Nella seconda sono scattato bene in partenza, nono. Nella prima parte di gara però ero un po’ rigido ma nel corso della manche ho ripreso a guidare al meglio e ho terminato undicesimo. Un segnale positivo in questo finale di stagione. Voglio ringraziare tutto il Team Marchetti-KTM e il mio meccanico perché hanno lavorato veramente tanto per me in questo 2020. Ho davvero apprezzato il loro supporto.”

© 2019 Marchetti Racing - webmaster: mediax@libero.it